Pubblicato il

Maxxis Copertoni da Mountain Bike con Tecnologia Tubeless Lust

Condividi su:

LA MISSIONE DI MAXXIS

Ci sforziamo di fornire i prodotti di alta qualità e un ottimo servizio clienti con l’obiettivo di avere clienti Maxxis longevi.

Ancorati con forte impegno ai nostri valori, formiamo collaborazioni con i nostri fornitori per eccedere le aspettative dei nostri clienti.

Dalla progettazione alla produzione, dal pavimento della fabbrica alla vostra strada o sentiero preferiti, i prodotti della Maxxis sono leaders per il contenuto tecnologico.

Maxxis fornisce ai clienti quella qualità per biciclette, auto, autocarri leggeri,moto, fuoristrada, motocicli, kart, rimorchi e anche macchinari per prati e giardini da cui i clienti sono venuti a dipendere.

Più di 20.000 persone in tutto il mondo fanno parte del team Maxxis concentrate a fornire prodotti ad alte prestazioni in 150 nazioni.

Maxxis

opera globalmente in Canada,Cina, Dubai, Germania, Giappone, Olanda, Taiwan, Tailandia, Inghilterra e negli U.S.A.

In nord America a Suwanee c’è il quartiere generale, più altre sedi in California, Michigan, Texas e Ontario.

maxxis sede america
Sede Maxxis Usa Atlanta

 

La tecnologia avanzata fornisce a MAXXIS il vantaggio competitivo nei confronti della concorrenza.

Questo vantaggio è confermato a livello professionale portando molti atleti sul podio.

Fermatevi un momento per documentarvi sulla tecnologia che fa di MAXXIS la migliore offerta sul mercato e capirete perché i campioni in tutto il mondo scelgono MAXXIS.

Le coperture Maxxis tubeless da mountain certificate UST® ora sono caratterizzate dalla più recente tecnologia per coperture leggere versione tubeless.

LUST offre migliore resistenza alle forature, trattiene meglio l’aria, aumenta la longevità ad un peso più basso dei tubeless di precedente concezione.

maxxis copertone tubeless lust

I nostri tecnici non erano pienamente soddisfatti di avere già progettato una delle migliori coperture tubeless del mercato e hanno nuovamente preso in mano il progetto iniziale re-inventando la copertura tubeless dalla carcassa al battistrada senza tralasciare le indicazioni ricevute sui campi di gara.

Poi, con l’aggiunta di uno strato sottile di tessuto ricoperto ermeticamente con una mescola speciale è stata concepita una carcassa che ora è più leggera, più robusta e trattiene meglio l’aria.

Condividi su:
Lascia un commento