Stai Pedalando in: Home Manutenzione Bici La pulizia della bicicletta
La pulizia della bicicletta
Officina - Manutenzione Bici

Pulire la bici non serve solo per motivi estetici, in realtà nasconde altre funzioni molto più importanti come la rimozione di fango e polvere che con l'accumulo hanno un effetto abrasivo. Inoltre pulendo la bici ci si può accorgere meglio di lesioni, cedimenti o usura dei componenti e comunque è più facile intervenire per la manutenzione su di una bici pulita.

Gli attrezzi base per un'approfondita pulizia sono un secchio di acqua saponata (detergenti poco alcalini e biodegradabili perché meno aggressivi nei confronti della bici e dell'ambiente), spugne e spazzole. Molto meglio se sia ha possibilità di avere spazzole specifiche con setole morbide in modo tale da non rovinare la vernice della nostra bike

spazzole per pulire la bici
Alla fine risciacquare ed asciugare con degli stracci asciutti, o con un leggero getto di aria compressa.

Entriamo nel dettaglio:

 

    pulire il pacco pignonisgrassante per bici  lavacatena professionale  

Da non usare il GASOLIO per la pulizia della catena, in quanto contiene additivi che sono corrosivi per le nostre catene, che hanno un rivestimento esterno per proteggerle da ruggine e agenti esterni, e lavarla con il gasolio si andrebbe ad intaccare il rivestimento della catene rendendola più esposta a ruggine.

Lavare poi il resto della bici usando una spugna con un detergente sgrassante come può essere il BIKE WASH, da non usare prodotti per la pulizia industriale, o prodotto troppo aggressivi, si rischierebbe di danneggiale la brillantezza dei colori, rischiando di renderli opachi con un uso prolungo delle stesso prodotto.

    bike wash


– Una volta passata tutta la bici con il prodotto, si procede a risciacquarla per bene con una spugna ed abbondante acqua pulita. Se si fa all’aperto potete usare un tubo dell’acqua , è sconsigliato l’uso della idropulitrice , per chi non può farne a meno usarla con una pressione bassa.
Sarebbe consigliabile asciugare il telaio e tutte le parti con uno straccio, tuttavia potete lasciate che si asciughi all’aria,o velocizzare l’operazione usando l’aria compressa, stando attenti ad usarla ad una pressione bassa come 1.5 max 2 bar.

4 – A questo punto usate un lubrificante a goccia o spray per la catena e tutti i punti di movimento del cambio e del gruppo, senza esagerare con la quantità, ne bastano solo 8/10 gocce.

    olio dry al teflon   olio umido wet cross country


A questo punto è buona norma utilizzare uno spray protettivo come olio di silicone, per stendere uno strato che proteggerà la bici da polvere e fango.

    spray protettivo


Attenzione a non usare lubrificanti/sgrassanti per la pulizia dei freni, soprattutto per le pastiglie freno.

Per questo tipo di pulizia utilizzare dei prodotti specifici a rapida evaporazione 

    pulitore per dischi freno